Viaggiare in auto con animali

 

altre informazioni

Opuscolo "Il caldo e la salute degli animali domestici" lo trovi qui

image.jpg
 

Quando viaggiate in automobile, se possibile, evitate le ore più calde della giornata e stati attenti all’aria condizionata, gli sbalzi di temperatura sono pericolosi per voi e per i vostri amici animali. 
Ricordatevi di portare la ciotola per l’acqua e un piccolo asciugamano per rinfrescare il vostro animale in caso di necessità. 
Guidate il più dolcemente possibile, evitando accelerazioni e frenate non necessarie. Il mal d’auto o cinetosi è un problema comune, più di quanto si possa pensare, al quale i cuccioli sono più predisposti. I segni tipici sono agitazione, affanno, salivazione eccessiva, eruttazione e infine vomito. Il medico veterinario può prescrivere farmaci efficaci, sicuri e privi di effetti indesiderati, che devono essere somministrati prima del viaggio.
Durante i viaggi lunghi fate soste regolari per fare scendere il cane dalla macchina per sgranchirsi i muscoli e per fare i suoi bisognini (Possibilmente non dimenticate di raccoglierli con gli appositi strumenti). 

Inverno Image Banner 300 x 250

In sintesi, consigli per il viaggio:
 

  • Aprite parzialmente il finestrino durante il viaggio per permettere l’ingresso dell’aria fresca;
  • Cercate di guidare il più dolcemente possibile evitando accelerazioni e frenate non necessarie;
  • Assicuratevi che la temperatura all’interno dell’auto non sia né troppo calda né troppo fredda;
  • Durante i viaggi lunghi, fate soste regolari per fare scendere il cane dalla macchina e permettergli di bere e di sgranchirsi le zampe;
  • Abituate il cane ai viaggi in auto iniziando con brevi tragitti e aumentando gradualmente la durata del viaggio;
  • L’associazione del viaggio a un attività piacevole, ad esempio una passeggiata una volta giunti a destinazione, può aiutare a ridurre l’ansia e la paura;
  • Portate in auto un suo gioco o la sua coperta per rendergli l’ambiente più famigliare;
  • Gratificate con carezze e parole affettuose quando durante il viaggio rimane tranquillo;
  • Ignorate ed evitate di rassicurarlo quando invece si agita, abbaia o piagnucola altrimenti si rischia di aumentare il suo disagio.


E fate attenzione ai colpi di calore!